0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

La ricetta: involtini di vitello saporiti

30/04/2020

Mi ricordo da bambino di un piatto goloso che non veniva preparato molto spesso, ma quando la nonna cucinava i suoi involtini di vitello era sempre festa.

Sarà che i ricordi di bambino sono sempre carichi di suggestioni e vivi come se fosse ieri, ma quando ho riproposto questa semplice ricetta, il successo è stato tale che ve la voglio descrivere.

Preparo le fettine di vitello come fossero delle belle scaloppine, battendole leggermente, distendo sopra ognuna una fettina assai sottile di formaggio montasio e sopra questa spolvero un trito fine di prosciutto cotto con salvia, prezzemolo e maggiorana.

Arrotolo le fettine a formare degli involtini che poi infilzo in spiedini di legno a tre per tre, oppure li lego uno a uno con dello spago da cucina. Dopo aver salato leggermente li metto a friggere in metà olio e metà burro, poco più di un velo in padella antiaderente, sfumando verso la fine con mezzo bicchiere di buon Prosecco (magari con quel po’ di fondo rimasto dopo aver decantato una bottiglia di Così è.

Li servo con un purè di patate appena corretto con un po’ di sedano rapa. Come vino, ricordo che i “grandi”, gli adulti intendo, a quel tempo ci abbinavano un Prosecco Col Fondo, rifermentato in bottiglia, che poi è il vino che da sempre si beve in famiglia tra le nostre colline di Conegliano e Valdobbiadene.

​​​​​​​Scarica la ricetta!